Il premio

PREMIO “GIORGIO LAGO” NELLE SCUOLE
duecento liceali veneti hanno partecipato ai Workshop di educazione ai media

Si sono conclusi con grande successo i cinque workshop del Premio Giorgio Lago nei licei di cinque città venete sul tema dell’educazione ai media dal titolo Le Fonti giornalistiche, tenuti dalla giornalista Paola Pastacaldi, autrice del volume per la maturità “Le Notizie. Leggerle e scriverle” scritto per l’Ordine dei Giornalisti della Lombardia. Le lezioni si sono svolte al liceo Giorgione di Castelfranco, al Canova di Treviso, al Tito Livio di Padova, al Pigafetta di Vicenza e all’Istituto Astori di  Mogliano Veneto. Per un totale di duecento studenti.

Nel corso dei seminari, strutturati come laboratori e tenuti in aule dotate di computer, gli studenti hanno svolto esercitazioni pratiche su come cercare le notizie, sull’utilizzo delle fonti, sulla loro attendibilità e, più in generale, sul significato di notizia. Esercizi di scrittura con stile giornalistico e relativa correzione sono stati fatti dagli studenti sui tema di attualità e ricavati dalle agenzie di stampa, dai siti dei quotidiani e delle principali televisioni nazionali e internazionali anche in diverse lingue, a seconda delle proprie conoscenze. 

Una lettura critica e comparata delle notizie ha permesso agli iscritti di migliorare la capacità di comprensione del meccanismo dell’informazione e dello stile di scrittura giornalistico. 

Obiettivo del corso del Premio Giorgio Lago è, infatti, quello di creare nei giovani una visione più critica dell’informazione, soprattutto come lettori.

L’entusiasmo con cui le lezioni sono state accolte nelle scuole sia dagli insegnanti che dagli  studenti, anche in orari pomeridiani, con un impegno extra scolastico, ha riconfermato la volontà da parte del Premio Giorgio Lago di proseguire su questa linea di educazione critica dei media presso i giovani delle scuole superiori del Veneto.

§§§

PREMIO GIORGIO LAGO: NUOVI TALENTI DEL GIORNALISMO 2015

III EDIZIONE

 FINALITA’ DEL PREMIO

• far conoscere il pensiero e l’opera di un grande giornalista del Veneto del Novecento e di uno dei suoi più lucidi interpreti, perpetuandone la memoria fra le giovani generazioni;

• stimolare la riflessione delle nuove generazioni su tematiche di grande attualità, legate al territorio;

• stimolare una piena acquisizione da parte delle giovani generazioni delle regole del linguaggio giornalistico

• sollecitare la partecipazione dei giovani alle attività culturali e di approfondimento prodotte dall’associazione amici di Giorgio Lago

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Al Premio “Giorgio Lago: nuovi talenti del giornalismo” possono partecipare gli studenti degli Istituti Superiori di II° grado.

La III edizione è dedicata allo sviluppo di un articolo di cronaca ispirato da un avvenimento realmente accaduto nel Nordest (Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige) che consenta al candidato una riflessione sul tema della solidarietà (es: immigrazione, nuova povertà, crisi economica, volontariato sociale, ecc.).

La lunghezza dell’articolo non dovrà superare un massimo di 3.000 caratteri, spazi inclusi (pena l’esclusione). Il candidato dovrà dimostrare di saper utilizzare le fonti in senso critico e di possedere le doti di un buon giornalista, ovvero capacità di sintesi, completezza dell’informazione e efficacia nella comunicazione. Il candidato, inoltre, dovrà dichiarare in calce le fonti utilizzate per redigere l’articolo.

I partecipanti dovranno inviare il proprio elaborato in formato digitale alla Segreteria del Premio, ENTRO E NON OLTRE IL 10 APRILE 2015, al seguente indirizzo mail:

info@premiogiorgiolago.it

indicando nell’oggetto “PREMIO GIORGIO LAGO JUNIORES 2015”. Ogni file contenente l’elaborato dovrà avere in calce i seguenti dati: Cognome e nome dell’autoreindirizzo di residenza e recapito telefono e mailLuogo e data di nascitascuolarecapito scuola e classe.

Una Giuria di 5 membri, composta da giornalisti, uomini di cultura, insegnanti e rappresentanti di Enti culturali o Istituzioni, nominata dal Consiglio Direttivo dell’Associazione “Amici di Giorgio Lago”, designerà insindacabilmente i tre vincitori.

Per l’edizione 2015 la Giuria sarà composta da:

  • Francesco Jori (Presidente – giornalista e scrittore)
  • Giancarlo Saran (Assessore alla cultura del Comune di Castelfranco Veneto e scrittore)
  • Luca Baldin (Docente universitario)
  • Sergio Frigo (Giornalista e scrittore)
  • Paola Pastacaldi (Giornalista e scrittrice)

Ai lavori più significativi verranno assegnati tre premi indivisibili che consistono  in borse di studio del seguente valore:

• 500,00 euro per il primo classificato

• 300,00 euro per il secondo classificato

• 200,00 euro per il terzo classificato

I premi vengono assegnati esclusivamente agli autori degli elaborati prescelti dalla Giuria. La Giuria può altresì segnalare autori particolarmente meritevoli. La Giuria, il cui giudizio è inappellabile, si riserva il diritto di non assegnare i Premi qualora i lavori presentati non siano ritenuti validi. I premi debbono essere ritirati personalmente dai vincitori in occasione della cerimonia di assegnazione del Premio Giorgio Lago, fissata per venerdì 22 maggio 2015 alle ore 10.00 presso il Teatro Accademico di Castelfranco Veneto (Treviso), i premiati inoltre sono tenuti a presenziare alla serata di gala che si terrà nella stessa data e sede con inizio alle ore 21.00.

A tutti i partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. L’assegnazione di credito formativo per gli studenti partecipanti al concorso è a discrezione del Collegio dei Docenti dei singoli Istituti. Il Presente Bando di Concorso e Regolamento è stilato dal Consiglio Direttivo dell’Associazione “Amici di Giorgio Lago” e potrà essere aggiornato e modificato di anno in anno.                                                                             

Premio Giorgio Lago Premio Giorgio Lago Premio Giorgio Lago

 

Promosso da


In collaborazione con

Comune di Castelfranco Veneto
Assessorato alla cultura

 


Main sponsor

  

 

Con il Patrocinio di

 

 

 

 

 

 

 

 

Technical Sponsor

 

 

 

 


Organizzazione e ufficio stampa

+39 0444 543133
info@pentastudio.it